Promenade Plantee

Cose da fare gratis a Parigi

Le parole gratis e Parigi normalmente sembrerebbero un ossimoro, considerata l’immagine che abbiamo della capitale francese; in fin dei conti Parigi è la capitale della moda, del lusso, dei ristoranti francesi stellati.

Però allo stesso tempo non dimentichiamoci che Parigi e la Francia in generale riservano l’entrata gratis a quasi tutte le attrazioni (escludendo ovviamente la Torre Eiffel) per i giovani con meno di 26 anni.

Inoltre anche per le persone che superano quell’eta ci sono modi per spendere meno sull’ingresso delle attrazioni più importanti, come ad es. comprare dei pass turistici, che permettono di risparmiare un bel po’ di soldi e in molti casi anche le file.

In questo articolo però vi voglio parlare di cose bellissime che si possono fare completamente gratis a Parigi, a prescindere dalla vostra età.

Come potrete vedere troverete 9 categorie di cose da fare gratis a Parigi; magari non è cool come gli articoli che ti elencano 25 o anche 1000 cose da fare gratis, però mi perdonerete se non vi do consigli come: passeggiare lungo la Senna, o passeggiare sugli Champs-Élysées, guardare da fuori l’Arco di Trionfo (vorrei vedere come vi farebbero pagare il biglietto… no in realtà non stavo guardando l’Arco, stavo guardando solo il panorama in mezzo all’Arco…) o in alcuni articoli sono arrivato a leggere anche: visitare i supermercati di Parigi… i supermercati di Parigi!!! come se il Carrefour di Parigi fosse molto differente dal Carrefour di una qualsiasi città italiana…

Buona lettura 🙂

Visitare il cimitero Père-Lachaise

Cimitero Pére Lachaise
La tomba di Jim Morrison, al cimitero Père-Lachaise è una delle più visitate.

Anche se visitare un cimitero durante una vacanza per rilassarsi, vi possa sembrare un’idea strana, vi assicuro che vale la pena una passeggiata nel cimitero civile più grande di Parigi.

Però perché visitarla? Per scoprire alcune delle tombe più famose come quella di Abelardo ed Eloisa o del cantante Jim Morrison.

L’ingresso è completamente gratuito e viene lasciata anche una mappa per scoprire le tombe più famose.

In ogni caso se voleste approfittare il più possibile della visita sono disponibili anche tour guidati per piccoli gruppi.

Ammirare i panorami di Parigi, gratis

Parc de Belleville, Parigi
Parc de Belleville, Parigi

Ovviamente se si va a Parigi la prima volta sarebbe un peccato non salire sulla Tour Eiffel o sull’Arco di Trionfo, però se non è la vostra prima vacanza nella capitale francese potrete godere di una vista di Parigi dall’alto, senza pagare un euro.

Uno dei miei posti preferiti per godere di un panoramica unico è il Parco di Belleville, poco conosciuto dai turisti, ma non di certo sconosciuto ai parigini. Che c’è di meglio di una bella passeggiata in un parco con una vista panoramica di Parigi?

Un altro modo per non spendere niente, a meno che non vi fermiate a fare shopping, è salire  sulle terrazze delle Gallerie Lafayette o delle Gallerie Printemps, le quali offrono una bella vista sui tetti di Parigi.

I migliori panorami di Parigi Vai all’approfondimento

Muro dei Je t’aime

Nella Place des Abbesses a Montmartre, Parigi si conferma ancora una volta la capitale del romanticismo, con il bellissimo muro dei Je t’aime, il muro dei Ti Amo, sopra il quale ci sono i “Ti Amo” in più di 250 lingue, per un totale di 40 metri quadrati ed è formato da 612 piastrelle.

Promenade Plantée

Promenade Plantee: altri luoghi d'interesse
Uno dei bellissimi tratti della Promenade Plantée

La Promenade Plantée è un bellissimo parco sopraelevato nel distretto di Bercy-Gare de Lyon.

Per costruire il parco, che ha aperto nel 1993, si è preso in prestito una vecchia linea ferroviaria chiusa nel 1969 e inizia dietro l’Opera Bastille. 

La Promenade Plantée Vai all’approfondimento

Basilica del Sacro Cuore

Sacro Cuore, Parigi
Sacro Cuore, Parigi

La famosa Basilica del Sacro Cuore situata sopra la collina di Montmartre, famosa per la sua cupola bianca visibile da molti punti della città è visitabile gratuitamente. Le uniche parti che si pagano sono l’ingresso alla cripta e alla cupola.

Già solamente visitarla dall’esterno è uno spettacolo unico; una delle parti più belle è la scalinata di fronte alla Basilica dove spesso è possibile assistere a numerosi spettacoli di strada.

Museo Carnavalet

Tra le cose da fare gratis a Parigi non ci sono solo visite a giardini e a parchi, ma anche diversi musei sono visitabili gratuitamente.

Uno dei più interessanti è il Museo Carnavalet, aperto nel 1880, e che racconta la storia di Parigi dalle sue origini fino ai giorni nostri. 

La collezione permanente del museo è visitabile gratuitamente per tutti, si paga solo l’ingresso alle esposizioni temporali. 

Il Museo si trova nel quartiere storico e bellissimo del Marais.

Libreria Shakespeare and Company

Lo so che sembra scontato che l’ingresso in una libreria dev’essere gratuito, però ovviamente non stiamo parlando di una libreria qualsiasi.

Aperta nel 1919 dall’americana Sylvia Beach, divenne famosa anche grazie a Hemingway che ne parlava nel libro, Festa Mobile. 

È stato il punto d’incontro di autori famosi come il su citato Hemingway, Francis Scott Fitzgerald, James Joyce e molti altri.

All’interno della libreria è presente anche un pianoforte e l’unicità di questo posto è l’atmosfera differente che si respira, che vi riporterà indietro ad una Parigi che non esiste più, un pochino come succede nel film Midnight in Paris di Woody Allen.

59 Rivoli

Questo edificio, ubicato nel pieno centro di Parigi, ospita una trentina di laboratori di artisti e una galleria d’arte dove dal martedì alla domenica (dalle 13 alle 20) è possibile vedere esposizioni artistiche che cambiano spesso.

Questo edificio in stile haussmanniano è stato occupato il 1 novembre del 1999 dalla fallita Crédit Lyonnais. Qualche giorno dopo, una dozzina di artisti si stabiliscono in questo edificio vivendoci e lavorandoci.

Per avere maggiori informazioni vi rimando al sito ufficiale.

Museo del Louvre gratis

Museo del Louvre
Museo del Louvre

Per pianificare una vacanza che sia il più possibile economica è possibile pianificare il vostro viaggio a Parigi, in modo che cada durante la prima domenica del mese, quando molti musei offrono l’accesso gratuito e parlo dei musei più belli di Parigi e quindi anche del mondo, come:

Museo d’Orsay (uno dei più belli secondo me, oltre per le sue opere anche perché si trova in una vecchia stazione dei treni)

Museo Picasso

Museo Rodin

Centro Pompidou

Museo Orangerie

Anche il Museo del Louvre è gratuito la prima domenica di tutti i mesi però solo nel periodo di bassa stagione e quindi da ottobre a marzo.

Ultimi consigli per risparmiare a Parigi

Per finire il nostro viaggio economico a Parigi vi lascio i link ad altri miei consigli su come spendere poco:

Crociera sulla Senna con Bateaux Mouches!

Non perdere il più classico dei tour di Parigi.

A €16 solo online. Completamente rimborsabile!

Acquista i biglietti

Articoli simili

Le attività preferite dai lettori di ParisconCarlo.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *