10 cose da vedere assolutamente a Parigi

Top 10 cosa vedere a Parigi: le attrazioni imperdibili

Nella pagina delle cose da vedere a Parigi troverai la guida completa su tutto quello che la città ha da offrire ai suoi visitatori.

In questa guida mi sono voluto conventare invece nelle 10 attrazioni che non puoi assolutamente perdere, soprattutto se è la prima volta che vai a Parigi.

Nella top 10 delle cose da vedere sono presenti tutte attrazioni che sicuramente conoscerai e altre alle quali magari non avevi pensato.

Buona lettura.

1. Torre Eiffel

Torre Eiffel
Torre Eiffel

La Torre Eiffel è il simbolo per eccellenza di Parigi, ma anche di tutta la Francia: aperta tutti i giorni dell’anno, vanta un notevole prestigio non solo dal punto di vista architettonico, essendo un emblema del trionfo del funzionalismo, ma anche sul piano emotivo.

Non è un caso che nel mondo sia stata replicata in numerosi siti, dal Paris Las Vegas al parco divertimenti cinese Window of the World, a Shenzhen. La bellezza dell’essenzialità è il tratto distintivo di questo monumento, la cui sagoma non è il frutto di motivazioni artistiche o estetiche, ma il risultato di calcoli fisici finalizzati a contrastare la forza del vento.

Informazioni pratiche e biglietti

  • Come arrivare: Port de Conti. Metro 6 Bir-Hakeim; M9 fermata Trocadero; RER C stazione Champs de Mars.
  • Orari: 9-23 o 9-24 nel periodo estivo
  • Acquista i biglietti

2. Museo d’Orsay

Museo d'Orsay
Museo d’Orsay

In Rue de la Légion d’Honneur sorge il Museo d’Orsay, che merita di essere visitato per il gran numero di opere d’arte impressioniste e post-impressioniste che accoglie.

Non solo dipinti, ma anche stampe, disegni, fotografie, medaglie, sculture e oggetti decorativi in generale: vi si possono ammirare, tra gli altri, quadri di Vincent Van Gogh e di Paul Cézanne, ma anche di Paul Gauguin e di Claude Monet, senza dimenticare Degas, Renoir, Manet, e così via.

Informazioni pratiche e biglietti

  • Come arrivare: 1 Rue de la Legion d’Honneur. Metro 12 fermata Solferino.
  • Orari: dalle 9:30 alle 18; giovedì fino alle 21:45; chiuso il lunedì
  • Acquista i biglietti

3. Museo del Louvre

Museo del Louvre
Museo del Louvre

La Gioconda è senza dubbio l’opera d’arte più celebre del Museo del Louvre, ma sono davvero tanti i motivi per cui vale la pena di scoprire questa struttura, che ogni anno accoglie quasi nove milioni di visitatori: è un record mondiale.

Aperto alla fine del XVIII secolo, si trova in rue de Rivoli, vicino alla Senna, e tra le opere più importanti potremmo ammirare:
– Il giuramento degli Orazi di David
– la Vergine delle Rocce di Leonardo da Vinci
– La libertà che guida il popolo di Delacroix
– il Codice di Hammurabi.

In tutto, ci sono quasi 12mila dipinti, 100mila pezzi di archeologia mediorientale e più di 55mila pezzi di archeologia egizia: la vera sfida è riuscire a vedere tutto (ovviamente, non in un giorno solo).

Informazioni pratiche e biglietti

  • Come arrivare: Ha 3 ingressi: Porte des Lions, Galerie du Carrousel, Piramide. Métro: linea M1 o M7, stazione Palais Royal-Musée du Louvre
  • Orari: dalle 9 alle 18, mercoledì e il venerdì sino alle 21:45. Chiuso il martedì.
  • Acquista i biglietti

4. Reggia di Versailles

Reggia di Versailles
Reggia di Versailles

Magnifica, maestosa, grandiosa: gli aggettivi si sprecano per la Reggia di Versailles, residenza reale situata a una ventina di chilometri da Parigi e nata su iniziativa di Luigi XIV.

Va scoperta anche per il grande parco che la circonda, coprendo una superficie di più di 800 ettari, con quasi 100 giardini e elementi architettonici di pregio, come l’Hameau de la Reine e il Petit e il Grand Trianon. Insomma, non è difficile capire il motivo per cui la Reggia di Versailles sia stata inserita dall’Unesco nella lista dei patrimoni mondiali dell’umanità.

Informazioni pratiche e biglietti

  • Come arrivare: RER C da Parigi e scendere alla stazione Versailles – Rive Gauche
  • Orari: dalle 9 alle 17.30 (18:30 estate) tutti i giorni. Chiuso lunedì.
  • Acquista i biglietti

5. Disneyland Paris

Disneyland Paris
Disneyland Paris

Per i bambini – ma non solo – il parco divertimenti di Disneyland è un punto di riferimento imprescindibile. Si trova a circa trenta chilometri di distanza da Parigi, e comprende in realtà due strutture diverse, il Walt Disney Studios Park e il Disneyland Park, oltre a vari hotel e a un Disney Village.

Ogni anno, circa 15 milioni di visitatori hanno la possibilità di scegliere tra la Big Thunder Mountain Railroad e il Chaparral Theater, tra il Legends of the Wild West e il Rustler Roundup Shootin’ Gallery: la lista delle attrazioni a disposizione è davvero lunghissima.

Informazioni pratiche e biglietti

  • Come arrivare: RER A4 da Parigi e scendere alla stazione di “Marne-La-Vallee/Chessy
  • Orari: dalle 10 alle 20:30.
  • Acquista i biglietti

6. Notre Dame

Notre Dame, Parigi
Notre Dame, Parigi

A proposito di Disney, saranno in molti gli ex bambini ad aver conosciuto la cattedrale metropolitana di Nostra Signora, cioè Notre Dame, grazie al gobbo reso celebre dal film animato uscito negli anni Novanta: ma, ovviamente, stiamo parlando di un monumento di valore straordinario sia sul piano artistico che sul piano storico, oltre che del luogo di culto cattolico più importante di tutta Parigi. Non è un caso che si trovi nel cuore della capitale, a est dell’Ile de la Cité.

Informazioni pratiche

  • Come arrivare: Place du Parvis. Metro linea M4, stazione Cité. RER B/C, stazione Saint-Michel–Notre Dame
  • Orari: dalle 8.00 alle 18.45. Sabato e Domenica dalle 8.00 alle 19.15.

7. Sainte-Chapelle

Sainte Chapelle, Parigi
Sainte Chapelle, Parigi

Un altro monumento da non perdere a Parigi è la Sainte-Chapelle, emblema dello stile architettonico gotico: una cappella del palazzo dei re di Francia realizzata su ordine di Luigi IX al fine di accogliere le reliquie della corona di spine di Gesù ottenute dall’imperatore di Costantinopoli Baldovino II.

La storia della cappella viaggia in parallelo con quella del Paese: nel corso della Rivoluzione Francese, per esempio, l’edificio venne sottratto alla funzione religiosa e trasformato nella sede di un’organizzazione politica. Attualmente la Sainte-Chapelle è sconsacrata, e viene utilizzata come location per manifestazioni musicali e concerti: le reliquie, invece, sono state trasferite nella Cattedrale di Notre Dame.

Informazioni pratiche

  • Come arrivare: 8 Boulevard du Palais. Metro linea M4, stazione Cité. RER B/C, stazione Saint-Michel–Notre Dame
  • Orari: dalle 9.00 alle 17 da gennaio a marzo. Fino alle 18 a novembre e dicembre. Fino alle 21:30 da aprile a ottobre.
  • Acquista i biglietti

8. Sacro Cuore

Sacro Cuore, Parigi
Sacro Cuore, Parigi

La basilica del Sacro Cuore è resa unica e spettacolare dalla sua composizione in pietra calcarea, che la rende lucente e candida: questo materiale, infatti, non trattiene né lo smog né la polvere, e splende dopo la pioggia.

Merita di essere visitata anche perché è uno dei luoghi più alti di tutta Parigi: da vicino si può osservare il travertino della pietra di Chateau-Landon che, con il passare degli anni, diventa sempre più lucido.

L’ingresso alla cupola è a pagamento, ma vale la pena di spendere i 5 euro richiesti per il biglietto per salire in cima (dopo aver percorso trecento scalini) e godersi una vista straordinaria.

Informazioni pratiche

  • Come arrivare: Place du Parvis-du-Sacré-Coeur. Metro linea M2, stazione Anvers.
  • Orari: Basilica dalle 6.00 alle 22.30. Cupola dalle 9.00 alle 17.45. Gli orari della cripta variano in base alla stagione.

9. Orangerie

Il Museo de l’Orangerie, situato in Place de la Concorde, accoglie numerose opere di artisti francesi e non solo: gli appassionati di arte possono trovare capolavori di Pierre-Auguste Renoir e di Paul Cézanne, di Pablo Picasso e di Claude Monet (con il celebre ciclo delle Ninfee), di Amedeo Modigliani e di Henri Matisse.

E l’elenco potrebbe proseguire ancora per molto. Decisamente suggestiva è anche l’ubicazione dell’edificio, che si trova all’interno del Giardino delle Tuileries, in una antica serra di aranci.

Informazioni pratiche e biglietti

  • Come arrivare: Place de la Concorde. Metro 1, 8, 12 stazione Concorde
  • Orari: dalle 9 alle 18, giorno di chiusura il martedì.
  • Acquista i biglietti

10. Arco di Trionfo

Arco di Trionfo, Parigi
Arco di Trionfo, Parigi

Simbolo della grandeur francese, l’Arco di Trionfo – il cui nome completo sarebbe Arc de Trimphe de la place Charles de Gaulle – si trova all’inizio del viale dei Campi Elisi, e fu costruito per ordine di Napoleone Bonaparte, che con questo monumento intendeva celebrare e ricordare il successo da lui ottenuto nella battaglia di Austerlitz.

Ispirato all’Arco di Tito di Roma, è alto 50 metri e largo 45: è il secondo più grande al mondo. Una scultura allegorica caratterizza ognuna delle colonne dell’arco, le cui pareti interne riportano i nomi di 660 generali francesi. Sulle facciate interne delle piccole arcate, invece, sono indicati i nomi dei personaggi più celebri della Rivoluzione Francese e dell’impero napoleonico, a imperitura memoria delle loro azioni.

Informazioni pratiche e biglietti

  • Come arrivare: Place Charles-de-Gaulle. Metro linee M1, M2 o M6 stazione Charles-de-Gaulle-Etoile, RER A Charles-de-Gaulle-Etoile
  • Orari: dal 1 aprile al 30 settembre dalle 10 alle 23, dal 1 ottobre al 31 marzo dalle 10 alle 20:30.
  • Acquista i biglietti

Crociera sulla Senna con Bateaux Mouches!

Non perdere il più classico dei tour di Parigi.

A €16 solo online. Completamente rimborsabile!

Acquista i biglietti

Articoli simili

Le attività preferite dai lettori di ParisconCarlo.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *